Faq - Domande Frequenti

1) Quale telo proiettore scegliere?

Quando si sceglie il proprio schermo per proiettore bisogna considerare diversi parametri. La tipologia - se schermo elettrico, schermo manuale o a cornice - è di per se un primo filtro di scelta del prodotto. La dimensione del prodotto, che va scelto in base alla distanza da cui verrà visto. Il formato video e la bordatura, ovvero partendo dal tipo di proiettore che utilizzate - se home cinema e business - potrete individuare se acquistare lo schermo in formato 16:9, 4:3, 16:10 o 1:1.

Altro punto di cui tenere conto è di certo il budget a disposizione, poichè è comunque sempre importante. Nel momento che accedete alla sezione degli schermi per proiettore, avrete a disposizione tutti una serie di filtri, per scegliere passo dopo passo lo schermo più adatto alle vostre esigenze.

2) Tipologia della tela 

Bianca, con retro nero, grigia o da retroproiezione. Questo è sicuramente un parametro fondamentale di cui tenere assolutamente conto al momento dell'acquisto. La tipologia di tela da proiezione standard è quella bianca, ma potreste avere bisogno di acquistare una tela in base alla tecnologia di proiezione o all'ambiente in cui verrà inserito schermo + proiettore. Vediamo un riepilogo delle schede e delle loro caratteristiche.

TELA BIANCA: Tela standard per proiezione, per videoproiezioni frontali. Utilizzabile fondamentalmente con qualsiasi tecnologia e proiettore.

TELA BIANCA RETRO NERO: Tela per proiezione utile nei casi in cui dietro lo schermo ci sono delle sorgenti luminose che potrebbero creare effetto spot sulla tela. Fineste, porte veranda, luci e lampade. Il retro nero blocca la luce posteriore aumentando la qualità dell'immagine.

TELA GRIGIA: Aument il contrasto dei neri in alcuni condizioni tecnologiche con videoproiettori LCD.

TELA RETROPROIEZIONE: Tela per retroproiezione adatta nelle occasioni in cui il proiettore è posto dietro lo schermo, e non frontalmente.